Zenzy

Questo articolo
è nella categoria:

RUBRICA CULINARIA SCOPRI COSA FACCIAMO

Zenzy

Rubrica culinaria

La rubrica culinaria Approdiamo in cucina vi propone, oggi, una ricetta dal gusto decisamente natalizio! È la ricetta del nostro biscotto solidale Zenzy, che molti amici di Spes contra spem conoscono molto bene. Zenzy è il biscotto che questo natale ha sostenuto l’APPRODO, la casa famiglia per minori a rischio, ed è stato preparato proprio da uno dei ragazzi che qui fu accolto tempo fa e che oggi lavora in una pasticceria di Roma, grazie alle persone che hanno scelto di sostenere i progetti della casa famiglia.

Ecco la ricetta del nostro biscotto solidale!

Ingredienti per 30 biscotti:

350 gr. farina “00”

1 uovo

160 gr. zucchero di canna

150 gr. burro

90 gr. fecola di patate

½ cucchiaino di bicarbonato di sodio

½ cucchiaino di vaniglia

½ cucchiaino di chiodi di garofano in polvere

2 cucchiaini di zenzero

   Ingredienti per la glassa:

150 gr. zucchero a velo

30 gr. albume

Procedimento:

In una ciotola mescolate la farina, la fecola di patate, il bicarbonato e le spezie. In un’altra ciotola lavorate il burro insieme all’uovo e allo zucchero. Unite i due composti, impastando fino ad ottenere una palla dalla consistenza simile a quella della pasta frolla. Avvolgete il vostro impasto in una pellicola e lasciate riposare in frigo per due ore. Trascorso il tempo necessario, stendete l’impasto con l’aiuto di un mattarello e con una formina ritagliate le sagome  dei vostri omini. Disponeteli, poi, su una teglia e infornate a 180° per circa 10 minuti (il forno deve essere già caldo quando infornate la teglia).

Nel frattempo preparate la vostra glassa montando a neve ferma l’albume dell’uovo ed incorporando pian piano lo zucchero a velo. Riempite con il composto ottenuto un sac à poche e divertitevi nelle decorazioni dei vostri Zenzy!

Se volete potete aggiungere del colorante alimentare alla glassa (meglio se in gel) e rendere i vostri omini ancora più allegri.

Buon appetito e soprattutto Buone Feste!

TI POTREBBE INTERESSARE

Insieme, per un Natale più sostenibile
LEGGI
Io non so chi sono, il viaggio di A. dall’Egitto
LEGGI
Incontrarsi, per crescere insieme
LEGGI
Seminario online “Ridefinire l’appartenenza: l’adolescenza migrante”
LEGGI
Prendersi cura di chi si prende cura
LEGGI

NEWSLETTER