Cos’è Spes contra Spem

Dal 1991 Spes contra spem è al servizio delle persone più fragili sognando un mondo nel quale nessuno resti solo. In questi anni, abbiamo costruito quattro case famiglia a Roma che si chiamano Casablu, Casasalvatore, L’Approdo e Semi di autonomia, e dato vita a tanti progetti.

Prima della disabilità vediamo la persona, prima delle difficoltà le opportunità e la bellezza delle persone delle quali ci prendiamo cura.

 

  CV di Spes contra spem

  • Spes Contra spem è una cooperativa sociale fatta di persone che si occupano di persone. Spes contra spem è al servizio dei singoli, delle famiglie e della comunità.

    La nostra missione è progettare, realizzare e gestire servizi residenziali di tipo comunitario e servizi di integrazione socio-culturale per giovani, minori a rischio e persone con disabilità, mettendo in relazione le potenzialità e le risorse di chi vive e lavora nella cooperativa con le esigenze del territorio.

    Vogliamo che le persone possano trovare nei nostri servizi qualità e umanità, che la nostra cooperativa interagisca in modo aperto con tutti i soggetti che la circondano, nella continuità dell’offrire a chi ci ha scelto (servizi, istituzioni, famiglie, volontari, sostenitori e sponsor) servizi eccellenti nella qualità, efficaci nel costo, trasparenti nella gestione.

    Che ciascuno di noi soci, lavoratori e volontari, sia rispettato e coinvolto nella gestione della cooperativa per sentirsi corresponsabile e primo attore della nostra missione.

  • Noi soci di Spes contra spem riteniamo di essere anzitutto degli “operatori di comunità”, il cui scopo primo è accogliere le persone in stato di disagio nella loro ricchezza e unicità, accompagnarle nella loro fragilità infondendo affetto e fiducia, assicurando il sostegno nella debolezza e nelle difficoltà, e rimuovendo gli ostacoli che ognuno incontra sul proprio cammino, affinché possa giungere a esprimersi secondo le proprie potenzialità, manifestando le ricchezze e i doni particolari propri.

    Crediamo che oggi l’importante sia “imparare a sperare”, e perciò operiamo per rendere tangibile a tutti la possibilità di una società più equa, più fraterna, più umana.

    Crediamo che questa speranza sia possibile.

    1. Vogliamo distinguerci nel territorio romano per la qualità e l’umanità dei nostri servizi, per una gestione responsabile e trasparente, per l’apertura alla realizzazione di nuovi progetti, sforzandoci di connettere le esigenze di tutta la comunità.
    2. Vogliamo distinguerci per il contributo che diamo all’animazione del dibattito culturale che animi il desiderio di essere migliori come cittadini, come gruppi e come comunità allargata.
    3. Vogliamo distinguerci perché stimoliamo la partecipazione e corresponsabilità come stile di conduzione della nostra azione sociale, da parte di tutti gli attori coinvolti nel processo di welfare che miriamo a concretizzare: istituzioni, enti di erogazione e sostenitori, sponsor, lavoratori e volontari. Desideriamo che ciascuno giunga a sentirsi rispettato nella sua identità e nelle sue funzioni, coinvolto e corresponsabile nell’attuazione della nostra missione.

      Carta dei Valori

  •  

       Statuto

      Atto Costitutivo

  • Il bilancio d’esercizio è un documento contabile approvato dai soci di Spes contra spem in sede di Assemblea. Il documento determina da una parte il reddito e dall’altra la situazione patrimoniale e finanziaria della cooperativa.

     

       Bilancio 2017

       Bilancio 2016

       Bilancio 2015

       Bilancio 2014

       Bilancio 2013

       Bilancio 2012

       Bilancio 2011

Ridimensiona font
Contrasto